Stai pensando di scrivere un libro ma non sai da dove cominciare?
Hai tanto da dire ma poco tempo (e voglia) di scriverlo?
Hai provato a scrivere il tuo libro ma il testo non ti soddisfa?
Non riesci a scrivere la tua biografia ma, nonostante tu conosca meglio
di chiunque altro la trama, qualcosa ti blocca?

È un problema piuttosto comune da sempre: per questo una volta esistevano gli scriba. Per questo oggi esistono i ghostwriter.

Cosa può fare per te la tua ghostwriter?

La tua ghostwriter mette per iscritto le tue idee, la tua storia, il Tuo Libro, utilizzando le tue parole e il tuo tono di voce.
La tua ghostwriter ti segue, ti osserva, ti ascolta, ti fa domande, ti scava dentro come nessuno ha mai fatto; questo perché la tua ghostwriter non deve solo capire cosa hai da dire, ma deve anche scoprire come vuoi dirlo. Nessuno, infatti, dovrà mettere in dubbio che ciò che racconti il tuo libro non sia farina del tuo sacco; perché ciò avvenga, devi lasciar entrare la tua ghostwriter nel tuo mondo, consegnandole le chiavi della tua mente e del tuo cuore.
Oh sì, il cuore.
Perché senza quel tocco in più, senza donare anche quella parte di te – oltre alle tue conoscenze, competenze ed esperienze – il tuo Libro non saprà di niente.

Perché non può farlo mia cugina?

Perché non è un lavoro facile: la tua ghostwriter deve saper ascoltare, ma anche capire quando è il momento di intervenire, supportarti e guidarti quando ti “incagli” in un punto morto, quando sei convinto di non avere più nulla da dire, quando finisci fuori strada perdendo e dimenticando il tuo vero focus.
No, non è un lavoro facile: ci vuole precisione, empatia, capacità di entrare nella mente degli altri con delicatezza ed educazione.
Ma sai cosa? Per me è il lavoro più bello del mondo.
E in questi anni, scrivendo per centinaia di imprenditori e liberi professionisti, mi sono resa conto di essere piuttosto brava a svolgerlo.

Per fare la ghostwriter infatti non bisogna solo saper scrivere, non basta essere una grammar-nazi con una grave fobia per refusi, sviste ed errori.
Una ghostwriter, una buona ghostwriter, sa anche scrivere libri che riducano, o addirittura annullino, la distanza tra l’Autore e il suo Lettore.
Una ghostwriter, una buona ghostwriter, sa che i libri non sono tutti uguali, perché un libro può essere scritto per scopi diversi: puoi scrivere un libro

  • per trovare nuovi clienti e/o fidelizzare quelli attuali;
  • per raccontare e tramandare la tua storia (o quella della tua azienda) a chi ancora non ti conosce (o a chi pensa di conoscerti);
  • perché è sempre stato il tuo sogno, e la tua ghostwriter può aiutarti a realizzarlo.

Posso essere la tua ghostwriter?

Mi piacerebbe davvero diventare la tua ghostwriter.
Mi piacerebbe davvero scoprire la tua storia, ascoltare ciò che hai da dire e aiutarti a condividerlo con il tuo Lettore ideale.
Ho scritto tanti libri (anche se ufficialmente, in quanto ghostwriter, non ne ho scritto nessuno), eppure ogni volta è un’emozione indescrivibile aiutare un Autore a scrivere e pubblicare il suo libro, specialmente se si tratta del primo.
E no, non mi interessa mettere la mia firma o il mio nome da qualche parte, nel Tuo Libro. La gloria sarà tutta tua, ma quel “Grazie” commosso che – sono sicura – mi regalerai, sarà tutto Mio.